La Domenica dei SanMarchini 18 marzo

Direttamente dalla penna (o meglio “tastiera”) del nostro Erre, leggiamo come è andata la Domenica dei Sanmarchini …

La Mezza di Vigevano o Scarpa d’Oro

Sanmarchini ad altissima fedeltà. Terzo Gruppo più numeroso. E’ così frequentata dai nostri che potrebbe essere inserita nel Grand Prix tutti gli anni. Freddo, vento, ma niente della pioggia prevista. Il vincitore ci mette quasi un’ora e 11 minuti. Ci fosse anche il Massi, la San Marco avrebbe aperto e chiuso la gara. Da segnalare la collaborazione preziosa di Angelo Albizati alla “Domenica….”

Francesco Jaderosa, 01:25:34. Primo di Categoria!! Mais ça va sans dire, direbbero oltr’Alpe. Cioè come da prassi e come ormai  ci si aspetta ovunque lui corra.

Antonio Calò 1.26.06.

Gabriele Forasacco 01:26:47. Personal Best!! Previsto (sottovoce) da Marta. Il botto è forte.

Marta Lualdi 01:28:02. Seconda di Categoria!! Sesta Assoluta!! Stavolta invertite le parti, la lepre è Gabriele. Ma lei non si priva dei soliti premi di sua attinenza.

Maria Cristina Guzzi 01:30:19. Seconda di Categoria!! Settima Assoluta!! I premi le verranno assegnati con qualsiasi condizione di tempo. Per dire che lei va’ fortissimo sempre.

Massimiliano Mainini 01:30:36. Personal Best!! E’ la sua giornata, nonostante la resistenza oppostagli dal vento avverso.

Salvatore Alesa 01:32:35. Onnipresente. Portentoso nel finale.

Niccolò Punzo 01:33:39

Nicola Schettini 01:33:42. Per qualche secondo, accidenti al vento freddo, non acchiappa il risultato plenario. Conferma status di grazia.

Carlo Smeriglio 01:33:45

Nicola Settembrini 01:33:51

Vincenzo Lepore 01:35:37

Giambattista Genoni 01:36:13. Finalmente libero dalla catena dei malanni, può distendersi tranquillo.

Giuseppe Catania 01:38:48. Prima volta (in secondo piano nella foto).

Carlo Rusconi 01:41:21

M.Alberto Caprioli 01:42:17

Pietro Tuzzolino 01:46:54

Barbara Carnaghi 01:46:41. Personal Best!! Centra la miglioria, pur nel suo  viaggio  in solitaria. L’uno e quarantaquattro è nell’aria. Prossimo. Aspetto.

Salvatore Rastro 01:47:26

Elio Cattaneo 01:48:18.Soddisfacente. Anche perché è così che si festeggia il  compleanno, nella terra di San Marco.

Gianni Colombo 01:49:55. Molto vicino. (domani il suo articolo sul nostro sito)

Antonio Marino 01:51:30. Secondo di Categoria!!

Bruno Venturini 01:52:47

Maddalena Spadotto 01:52:49

Laura Maffioli 01:55:15

Christian Colombo 01:57:10

Antonio Curti 01:57:39. Ogni tanto riunisce le varie parti delle sue giunture e le obbliga al sacrificio della Mezza.

Sandra Novo 01:58:08. Quarta di Categoria!!

Paolo Campana 01:58:38. Si rivede Paolo,con l’invito alla prossima di Pavia.

Angelo Albizati 01:59:42

Massimo Salerno 01:59:54

Marco Vatilli 02:00:08

Alessandra Gatti 02:01:48

Dania Bortolusso 02:01:50

Serafina Generoso 02:15:54

Miriam Latella 02:20:32. Nel tragitto riesce ad allungare e a salutare gli amici. Ma solo i più cari.

Cristina Galeazzi 02:27:30. Con Gabriele per la chiusura.

Gabriele Colussi 02:27:30

 

Vigevano 10 km

Fabio Sperotto, 38.21. Quarto Assoluto!! Sofferente ai femori, non ha voluto, prudentemente, affrontare la Mezza, a cui era destinato quest’oggi. Insomma, la prudenza è cosa ottima, ma Fabio c’è … questione di giorni.

 

Eroica Marathon, Vittorio Veneto

Monica Pilla, 3.23.40. Terza di Categoria!! Quinta Assoluta!! Febbre sin dalla notte? Tachipirina, consiglio del medico. Oppure, se  sanmarchini/ine, insufflatevi una maratona, sarete terzi di categoria. E’ necessario però il Certificato di Pura Campionessa!

Gaetano Covizzi, 3.33.58. Centesimo Assoluto!! Parlo del numero delle sue infinite maratone. Non ha difficoltà, pare, ad infilare una marath dietro l’altra, quasi ogni settimana. Imprese che chiunque altro prepara a lungo e a lungo smaltisce. Per lui, che entra nel novero della Nobiltà, routine. Alloro!

Giuseppe Pittalà 5.29.05. La voce dell’infinito.

 

Santander la Mezza di Torino.

Eugenia Marusyn 1.58.40. La trovi improvvisa dove non ti aspetti.

 

Memorial Laura Prati, Cardano al Campo. 10 km

Andrea Genoni, 37.46. Quinto di Categoria!!

Alfredo Rosas 39.20.

Roberto Ghisolfo 39.54.

Curzio Mascarello, 40.22. Quinto di Categoria!!

Maurizio Serpe 43.56.

Luciano Pellizzon 44.48.

 

RTO Trail

La pioggia, il fango, i guadi da attraversare con l’acqua oltre le ginocchia, hanno messo a dura prova i SanMarchini impegnati nel percorso lungo del RTO Trail … ben 29 km di off road, con 550 m D+ (dislivello positivo)!!

Luca Greggio 02:14:07 (domani il suo articolo sul nostro sito)

Sergio Orlandi 02:14:27, gara insieme per i due Consiglieri della San Marco.

 

Barro Trail&Fun

La passione per il trail ha contagiato un altro SanMarchino, che si è spinto a Invorio per correre! Anche lui ha trovato fango, pioggia e … i soliti guadi!! Tutto quello che serve per ritornare bimbi! Qui siamo a 21 km con 700 m D+ (dislivello positivo).

Alessandro Zaro 02:39:16, foto di repertorio (domani il suo articolo sul nostro sito)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *