I SanMarchini Raccontano 2 giugno

Vista la carenza di corse Fidal la Domenica dei SanMarchini si concede una settimana di vacanza, ma noi continuiamo a raccontarvi cosa è successo nel week end targato Ponte del 2 giugno

tra gite al mare, finali di coppa e scampagnate in montagna i “nostri” hanno messo la corsa sempre in primo piano; a farla da padrona la Cur Cui Ran, inedita corsa per noi Biancoblu ma molto gradita, sentiamo cosa ci raccontano Gianni ed il resoconto del colonnello Marta

“Da un’idea del nostro Colonnello in pista Marta, la Pista Alcoolica San Marco partecipa con piacere a questa corsa prevista per la festività del 2 giugno. Maddy, Miriam, Beppe ed io facciamo una macchinata ed arriviamo al parcheggio tranquilli, incrociando subito Cristina ed altri sanmarchini. Ecco Marta con i pettorali: in un attimo siamo pronti e andiamo verso la partenza. Un caffè al bar, le note del gruppo rockabilly che allietano il pre gara: c’è molta gente, e l’atmosfera è allegra e rilassata. Non abbiamo intenzione di tirarci il collo, ma di fare una bella corsetta in compagnia e così sarà.
Partenza qualche minuto dopo le 9.00  per consentire anche agli ultimi in coda alle iscrizioni di schierarsi e via! Il primo chilometro è abbastanza affollato e lento ma va bene così, si chiacchiera, si ride e si scherza con un folto gruppo di sanmarchini tra cui anche il Presidente.
Percorso che si snoda poi lungo la ciclabile del Villoresi, molto godibile; certo avrei gradito qualche grado in meno, ma in compagnia si riesce a sopportare meglio anche la calura. Si arriva al bivio dei 7.5 km: salutiamo Faust, mentre Maddy, Beppe, il Presidente ed io continuiamo per i 12 km. Lungo il resto del percorso raggiungiamo Dania e Renato e concludiamo in parata tutti insieme, sorridenti e soddisfatti.
La gara mi è piaciuta molto: il percorso è davvero piacevole lungo il canale e nei boschi, l’accompagnamento musicale all’arrivo fa venir voglia di ballare in corsa, ristori ok. Unica piccola pecca la coda sotto il solo per il ritiro del pacco gara.
Nel finale, ci facciamo gonfiare 4 palloncini e ci facciamo scattare una bella foto: sorridenti e divertiti, durante il viaggio di ritorno siamo tutti d’accordo nel tornare anche l’anno prossimo a Villanova di Nerviano. “

 

“alla Cur Cui Ran eravamo 35 iscritti, abbiamo deciso in pista questa nostra partecipazione ed abbiamo allargato l’invito a tutta la famiglia SanMarchina, grazie a tutti siamo arrivati terzo gruppo ed i trio Alesa/La Vecchia/Paternoster ha potuto così ritirare il premio su delega del press Apo, sicuramente una bella compagnia di persone, che ha corso in compagnia, formando un bel gruppone, un esperienza da ripetere”

La domenica la banda dei runners si è ritrovata a Malnate, dove 15 biancoblu hanno reso onore alla camminata Ivv classificandosi 19esimo gruppo, tra sfotto agli Juventini e salite mozzafiato la domenica Sanmarchina si è conclusa in allegria

Per concludere segnaliamo la coppia Antonio Calò e Fabrizio colombo che hanno partecipato alla gara a coppie della Valle Intrasca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *