La Domenica dei SanMarchini 04 novembre

La “Domenica dei SanMarchini” raccontata da Antonio Erre (erre.antonio@libero.it)

NEW YORK MARATHON
Maratona con mille ostacoli per chi voglia solo correre, seguendo il battere del tempo. A meno che non si sia Keniano o Etiope o scientificamente deciso come:

Massimiliano Milani. 2.28.55. Personal Best!! Primo di Categoria!! Secondo Italiano Assoluto!! Il primo degli italiani, Cristian Marelli, ci ha messo 2.28.35, venti miseri secondi prima di Massi, che si laurea di livello planetario. Il più grande SanMarchino di sempre. Lo sponsorizza nell’abbigliamento una marca di gran nome, segno che ormai è decollato a veicolo pubblicitario convincente.  Di concerto lo è anche per noi il suo nome, veicolo pubblicitario intendo. Scontato che sia:  Alloro!!

Monica Pilla, 3.09 26. La Nefertiti SanMarchina in un mese colleziona una mezza maratona e tre maratone, tutte tirate sotto il massimo impegno.    Ciò per onorare la settimana della Maratonina SanMarchina.  Ciò per festeggiare la settimana del suo compleanno, come sanno fare i migliori runners. Sovrumana! Ora bisognerebbe legarla per farla riposare da cotanto sforzo.

Antonio Calò, 3.10.36. Sia chiaro che Antonio ha nel suo arco frecce da tre ore in maratona. Ma New York non è adatta per il Personale, per l’altimetria altalenante, per il pubblico entusiasta ad ogni passo, a cui Anto non è certo. Ma Antonio si fa amare perché niente al mondo lo separa dalla divisa SanMarchina, sempre!

LAGO MAGGIORE, MARATONA.
Massimiliano Martignoni, 3.09.40. E’ curioso come palmo a palmo riguadagni il terreno perduto.
Franco Magnati, 3.40.54. Invero lontanino.
Pietro Tuzzolino, 4.17.33. Passeggiando, dice lui. Ma lo dice anche il tempo dilatato finale.
Marco Vatilli, 4.23.34.

 LAGO MAGGIORE, 33 KM.
Distanza spuria, senza addentellati per un confronto.
Alessandro Mescia, 2.27.33.
Graziano Emilio Bottini, 2.41.32.
Davide Primo Martinelli, 2.41.32.

Roberto Mariani, 2.41.34. Primo di Categoria!! Del trio unito in gara, è l’unico ad vantare un nome solo, ma ciò non gli toglie la soddisfazione del Podio!
Nicola Schettini, 2.42.21.
Ernesto Gerardo Marin, 2.44.49.

LAGO MAGGIORE, HALF MARATHON.
Savilo Mantiero, 1.42.40. Secondo di Categoria!! Al suo esordio, podio per la grande soddisfazione di Savilo.

LA CORSA DEI SANTI, ROMA. 10 KM.

Salvatore Alesa, 43.11. Un romano non potrebbe essere così assiduo.


Katia Sperotto, 1.03.20. Questa l’aveva promessa, Katia. No, non il Personale, questo no, perchè la città Eterna ti prende tutta la tua attenzione e non ti fa concentrare nella gara.  Aveva promesso la sua immagine fasciata San Marco, con sfondo San Pietro.  L’ha mantenuto.

MARATONA DI TORINO.
Giuseppe Abadini, 3.36.09. Personal Best!! Un quarto d’ora potato dal precedente. Le sgroppate a tutto sudore in Valle Olona e le Piste danno risultati lucentissimi.
Salvatore Alesa, 3.47.40.
Alessio Martinelli, 3.54.56. Esordio. Sotto le quattro ore. Fatto!!
Laura Maffioli, 3.59.05. Personal Best!! Cinque minuti sfrondati dal precedente. Settima di Categoria!Che la bella Laura faccia sul serio si era già capito. Eccola confermare con decisione.

TRAIL DELLE TERRE DI MEZZO, 31 KM.
Stefano Ruzza, 2.20.45. Sesto Assoluto!!
Gezim Hazizi, 3.28.33. Gezim, se ti decidi ad indossare la divisa SanMarchina, posso finalmente presentarti agli altri soci, pubblicando la tua foto. Prendo la palla al balzo per dirlo a tutti: su decisione del Consiglio, d’ora in avanti eviteremo di pubblicare foto di atleti con divisa che non sia d’ordinanza
Daniela Novo, 4.18.55.
Gaetano Covizzi, 4.18.55.

TERRE DI MEZZO, 14 KM.

Franco Fonnesu, 58.51. Nono Assoluto!!
Carmelo Pirri, 1.11.43. Dalla bici, alla corsa in piano al trail. Di tutto un po’.
Marco Contini, 1.40.12.
Alle Terre di Mezzo i SanMarchini erano proprio tanti, non solo quelli elencati. Ma non essendo nella “agonistica” vengono disdegnati dalle classifiche ufficiali. Peccato,

perché gareggiava anche un certo Bruno Boeri, ragazzo due volte quarantenne.

IVV A LURAGO MARINONE.


Gruppo diretto da Luca Greggio.