La Domenica dei SanMarchini 18 febbraio

Prima di lasciarvi al racconto di Antonio, vi segnaliamo che nella sezione Foto potrete trovare tutte le immagini della seconda gara sociale e nella sezione Grand Prix troverete aggiornate le classifiche, SuperPresente compresa, aggiornate dopo il Trail di Bozz (vi ricordiamo che le varie sezioni sono interrogabili tramite i menu a tendina, ndr.)
ed ora la parola ad Antonio…

Trail del Bozz. Arsago Seprio. 12,500 km. Seconda Gara Sociale .
Piuttosto impegnativo, tutto giocato lungo il saliscendi continuo
dei sentieri sotto la volta impenetrabile dei boschi infiniti del paese.
Manifestazione, ancora una volta, a forte colorazione sanmarchina.
Uno su sei era nostro.
Siamo una compagine podistica a largo respiro,
dal ventenne all’ottantenne ci si dà battaglia nel fango,
fra le frasche di rovi, dribblando sassi e radici sporgenti,
con il respiro affannato o con il sorriso.
I dati statistici appena pubblicati dall’ISTAT affermano che
Liceo e Università regalano una aspettativa di vita più lunga.
Lo Studio sommato al Podismo ancora più solida e più lunga.
Tornando ai gareggianti, non ci sono i tempi.
Senza chip, arrivi ripresi manualmente da Marco Clivio….
Apro l’inciso: bisogna rendere onore ai Consiglieri (stavolta Marco)
che si sacrificano, recandosi in loco di prima mattina,
per servirci di cartellini e di assistenza, rinunciando a correre.
Marco, l’Alloro è tuo.

Augusto Schirosi, recente acquisto, fortissimo, arriva secondo assoluto (podio),
ed è il primo a farsi fotografare all’arrivo da Alle Gatti, la quale sempre più si presta
al completamento dei Soci, obiettivo a tracolla,
anche rinunciando (come Marco) a correre,
pur di allestire il servizio Foto a presente e futura memoria nel Sito.
Franco Fonnesu, si lascia alle spalle il lungo anno di meditazione
e torna con facilità in alto.
Massimo Bongini, Diego Furia, Marco Consolaro,
e qui si tratta dei soliti fuoriclasse.
Luca Greggio e Massimiliano Mainini salgono e salgono.
Sergio Orlandi, mi meraviglia che sia arrivato ad Arsago in macchina,
me lo aspettavo a piedi.
Curzio Mascarello, Eros Grandini, alfieri di
Martissima Lualdi, prima assoluta (podio), è prima delle nostre.
Nicola Settembrini si situa fra Marta e
Cristina Guzzi, leggera e veloce anche in un Trail impervio, che raggiunge Marta sul podio.
Maurizio Serpe, Roberto Gaiga, Luciano Rosso e Luigi Gaiga.
Gian Luigi Caldiroli, Salvatore Alesa e Vincenzo Lepore.
Giuseppe Catania, nuovissimo.


Agostino Natale, la continuità delle tradizioni sanmarchine,
cioè il compleanno si festeggia gareggiando,
come Agostino oggi. Auguri!!

Stefano de Giorgi, Alessandro Zaro, Giambattista Genoni.
Carlo Rusconi, con piacere e con esperienza traina:
Monica Carù, così si conferma.
Roberto Danieli, Filippo Carraro, Pietro Tuzzolino,
Stefano Caccia, Mario Alberto Caprioli.
Apo Pres…beh Antonio Apolonio.
Marco Vatilli, Mauro del Bosco, Christian Colombo,
Antonio Marino, Renato Galli, Gianni Colombo, Diego Rossi.
Laura Silvestrini... è di nuovo lei? Sembra di si.
Alle salite e alle discese dà confidenza.
Luigi de Benedetto,
Elena Maria Lualdi, Barbara Carnaghi, quando l’amicizia
sovrasta l’ossessione agonistica.
Maddalena Spadotto, una folata leggera
nella densa giornata umida.
Giuseppe Sorrentino, Nives Scampini, Faust Ceraulo,
Massimo Salerno, Luigi Mignoli, nuovo,Ivan Frappolli,
Achille Pizzoli, iscritto in ritardo, non valido per classifica,
validissimo per la tradizione che lo vuole in gara nel suo
buon compleanno!!

  

 

Raffaella Nebuloni, nuova. Francesco la Vecchia, Angelo Albizati.
Giuseppe Abadini, Daniela Novo, Dania Bortolusso,
Giorgio Turcato, che rinuncia al fascino di Giulietta a Verona,
pur di essere qui alla Sociale.
Luca Paternoster, Carlo Lualdi, Ornella Denaro,
Antonio Erre, Giovanni Mezzanzanica, Ezio Cassinelli.
Miriam Latella col fedele Gabriele Colussi,
Cristina Gallazzi e Sara Banzato e
Alessia Macrì per mano ad Annalisa Maraldo.
E infine Bruno Boeri, il ragazzo d’oro della San Marco!!

Trail di Bozz, Arsago Seprio. 25 km
Gaetano Covizzi, 2.17.29. E’ l’unico che si fa la lunga.
Non valida per la Sociale.

Winter Trail Derthona. 32 km. Carbonara Scrivia.
Monica Pilla, 2.30.47. Seconda Assoluta!!
Solita Monica ad altissimo voltaggio.
Andrea Valsasina, 2.33.09. Nuovissimo.

Giulietta e Romeo Half Marathon. Verona.
Laura Silvia Conte, 1.49.04. Non si lascia distrarre
dalla atmosfera romantica e per poco non afferra il Personale.
Paolo Campana, 1.56.35.
Eugenia Marusyn, 1.59.30. Suo nome è Yevheniya, ma vi
sfido a pronunciarlo.
Giuseppe Pittalà, 2,05.59.
Michele Ballarino, 2.10.56.