La Domenica dei SanMarchini 4 febbraio

IVV Aranciolona
Battutissima e ben organizzata come al solito la Arancio.
Numerosi gruppi, fra cui il
Primo Gruppo per numero iscritti
naturalmente la San Marco, per la soddisfazione di Milena,
referente (e paziente…ha dovuto aspettare le nove e mezza per
svincolarsi dai cartellini).
85 i nostri, senza contare gli arrivi dell’ultima ora; ma è fisiologico.

Mezza di Napoli
I primi quattro sono Keniani, un’ora netta il vincitore,
tanto per dire che livello, questa di Napoli,
con i 5300 partecipanti.
E che bella sorpresa scoprire che il Fuoriclasse:
Francesco Jaderosa con 1.24.21 corre e
innalza i colori sanmarchini a
Primo di Categoria, su 291 sessantenni in campo !!!
Ambasciatore più nobile non potevamo mandare.
In modo del tutto naturale e ovvio, è suo
l’Alloro!

Maratona di Ragusa
Franco Forte, 3.21.36. Terzo di Categoria!!
Entusiasta Franco, e non solo per il podio, ma specie
per la scoperta delle impreviste meraviglie della città barocca,
tanto da spingere in modo appassionato per una futura gita sanmarchina;
ne varrebbe la pena, bellezze e accoglienza comprese.
Massimiliano Martignoni, 3.25.01.
Un annetto di stasi l’ha rigenerato, anche psicologicamente.
E ora si riparte incontro agli entusiasmi della corsa.
Gaetano Covizzi, 3.34.51.

03/02/18 ;10 Aranciolona trofeo Mamo Graziani

Stramagenta. 10 km.
Fabio Sperotto, 36.48. Secondo di Categoria!!
Mica male la prova  di velocità, tappa intermedia e convincente
in vista dell’impegno sulla Mezza, obiettivo dichiarato.
(Roma o Milano?)

Franco Fonnesu, 37.17.
Franco Magnati, 41.30.


Serena Mattavelli, 41.54.
Germano D’Armento, 45.16. Prima presenza sui nostri quaderni

Cross per Tutti, Paderno Dugnano. 6km.

Aldo Manzi, 23.35. Via i palloncini stavolta.
Ci si può involare in libertà.

Bergamo Half Marathon.
Fabio Graziano Riccio, 1.33.55.
Paolo Campana, 1.57.24.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *