La Domenica dei SanMarchini 13 ottobre

La “Domenica dei SanMarchini” raccontata da Antonio Erre

“La Domenica …” listata a lutto. E’ mancato Claudio, anima onnipresente della San Marco, assiduo di queste cronache, sostenitore o critico, sempre propositivo. Ce ne accorgiamo adesso, quanto faceva piacere a tutti sapere di trovarti, sia alle IVV, sia in qualsiasi manifestazione o riunione SanMarchina. Ora che sei andato ci rendiamo conto di quanto prezioso il tuo sorriso e la tua bonomia, di come i soci ti considerassero sempre Presidente, rispettato e ben voluto.

Ciao Pres, ciao Claudio. La San Marco ti rende onore, in larghissima parte presente, con affetto, in Chiesa per le esequie. Certo, Claudio, è difficile pensarti lì dentro; più naturale immaginarti  in piedi, vicino a noi, come sempre.

DEEJAY TEN. Milano

La San Marco, sotto la impeccabile e collaudata regia di Enrico Traietta, ne ha gestito l’interminabile partenza, presidiando in numerosi varchi attorno all’isolato del Duomo una fiumana che allo striscione dello Start per più di un’ora e mezza transita inesauribile. 40.000 mila sorrisi, quasi tutti muniti dell’immancabile selfie.

7 CAMPANILI.Cavaria con Premezzo.

Antonio Calò, 1.05.18. Inalbera lo stato di grazia di cui gode negli ultimi mesi.

Luigi Gaiga, 1.16.59
Roberta Tosi, 1.20.23
Roberto Gaiga, 1.22.05

200 METRI IN PISTA Carate Brianza.

Fabio Morelli, 25.36. Personal Best!! Per trovarne di più veloci, vedi i  ventenni  che gareggiano con lui.

TICINO ECOMARATHON. 35 KM. Pavia.

Maria Cristina Guzzi, 3.23.22. Brutte. Le indicazioni sul percorso. La Cri sbaglia e alla fine il Garmin indica quasi 40 km collezionati. Delusa più che stanca.

MARATONA REALE. Reggia di Venaria. Torino. 21 KM.

Tiziana Frasson, 1.40.59. Personal Best!! Seconda di Categoria!! Settima Assoluta!! Quanti titoli Tiziana in una sola gara!. Però stai galoppando davvero bene.